[Book Tag] Il Tag del Book

      4 Comments on [Book Tag] Il Tag del Book

Buon lunedì Lettori!

Come promesso, oggi torno con un altro fantastico Book Tag! A questo sono stata nominata da Grazia de La spacciatrice di Libri e vi consiglio davvero di passare dal suo blog e seguire i suoi continui aggiornamenti.

Le regole per partecipare a questo Book Tag sono poche, semplici, carine e… direi di cominciare!

Regole

  • Ringraziare il Blog che vi ha nominato;
  • Citare il Blog che ha creato il Tag;
  • Nominare, alla fine delle “domande di rito”, otto blog.

Ringrazio La spacciatrice per questa nomination (non quelle del Grande Fratello tranquille!) e per tutti i Book Tag che mi fa conoscere. Per questo Book Tag c’è da ringraziare anche chi l’ha ideato, ovvero Overdose di Libri e allora adesso si passa alle domande e alle risposte!

Domande

  • Chiedervi il titolo del libro/dei libri sarebbe un controsenso! Quindi: Voi avete libri “segreti”? Libri che avete letto e che tenete gelosamente nascosti? Di cui non parlate mai? Cosa rende loro così speciali?Qui c’è da fare un discorso particolare. Non ho libri di cui non parlo, e se un libro è molto speciale non ce la faccio proprio a stare zitta. Lo devo dire perchè credo nella forza del passaparola. Quelli che di solito nascondo sono quelli che mi fanno entrare in discussioni che per me non hanno ne capo, ne coda. Della serie Ti leggi Fabio Volo? Oh ma è spazzatura. Ti sei letta Twilight? Seh! E che sono vampiri? Sophie Kinsella? Nah. Non leggo questi romanzetti… Ecco. Io odio queste conversazioni. Non c’è niente di male a leggersi Fabio Volo, Twilight o romanzi rosa. La lettura deve essere un piacere e se devo leggermi un mattone per fare bella figura e annoiarmi, onestamente passo, quindi evito di raccontare di questi libri, se posso perché proprio queste conversazioni mi rendono esausta.
  • Qual è la citazione di un libro che amate particolarmente? Una citazione che vi è entrata nel cuore, che vi ha travolto, che vi ha fatto dire: “Sono io, sono proprio io!” con euforia? Riportatela e spiegate il motivo per cui la ritenete davvero importante.«Ti sei affezionato al ragazzo, dopotutto?»
    «A lui?» Urlò Piton «Expecto Patronum!»
    Dalla punta della sua bacchetta affiorò la cerva d’argento: atterrò sul pavimento dell’ufficio, fece un balzo e si tuffò fuori dalla finestra. Silente la guardò volar via e quando il suo bagliore argenteo svanì si rivolse a Piton, con gli occhi pieni di lacrime.
    «Dopo tutto questo tempo?»
    «Sempre» rispose Piton.No. In questa citazione non ho detto Io. Io. Io. Però la ritengo forte, importante, carica di storia e sentimento. L’importanza sta nelle parole e nella storia che c’è dietro: la storia di Piton e la storia di chi ha seguito Harry per anni. Sono stata con lui dalla prima all’ultima battaglia, non potevo non piangere per lui.
  • Qual è il libro che vi ha fatto innamorare della scrittura? Raccontatemi della vostra prima lettura, del perché leggete! Son curiosissima di sapere ogni cosa!Lettura e scrittura per me hanno affrontato fasi diverse. Mi sono innamorata delle lettura con Matilde di Roald Dahl, un libro preso nella biblioteca di classe e che ho divorato. La scrittura è arrivata dopo, con Harry Potter e le Fan Fiction. Mi piaceva immaginare la storia diversamente, con coppie diverse e improbabili e così ho iniziato a scrivere…
  • Ultima, ma non meno importante: Cos’è, per voi, un libro? Cosa vuol dire leggere? Quali emozioni vi suscita?Leggere è tutto. Può essere una valvola di sfogo, un modo per trasportarsi in mondi diversi e surreali, un mezzo per vivere vite altrui. Leggere vuol dire aprire la mente e non vedere tutto bianco o nero. Leggendo possiamo migliorarci e mi verrebbe da citare Eco, con la sua celebre frase: “Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito.. perché la lettura è un’immortalità all’indietro.”

E adesso nomino 8 blog per questo Book Tag:

Libri al caffè

Bookish Brains

My pages à la page

La Balena Parlante e Io

Appunti di una Giovane Reader

Café Littéraire Da: Muriomu

Cinebooks Blog

La Soffitta di Amelia

Io sono curiosa di sapere le vostre risposte, anche se non avete un blog, potete partecipare rispondendo nei commenti!

Fatemi sapere…

Scheggia

About Scheggia

Sono Scheggia ma in realtà sono Deborah e ho una passione sfrenata per la lettura. Entro in libreria ogni volta che ne ho l'occasione, passo ore e ore a guardare i libri, cerco le novità ma anche quelle che non lo sono più. Sono una di quelle lettrici che invadono casa di libri, ne compro in continuazione anche se ho già altre letture prese in precedenza. Amo il mondo dei libri e dell'editoria ed è per questo che la mia più grande aspirazione è entrare in una casa editrice e lavorarci. Io continuo a sperare!

4 thoughts on “[Book Tag] Il Tag del Book

Commenta se ti va, io sarò ben lieta di rispondere.