I libri migliori del 2016

Buona sera Lettori!

Io mi sto finendo di preparare per questa sera, ho quasi cucinato tutto ma prima volevo proprio pubblicare questo post e parlare con voi delle migliori letture di questo 2016. È stato un anno intenso, ho letto tanto e studiato abbastanza (XD), mangiato forse troppo e da gennaio vedrò i risultati però per quanto riguarda le letture, fortunatamente ho sorriso tanto!

Miglior libro per bambini/Ragazzi

Per questa categoria non potevo non votare Le Avventure di Jacques Papier. Ne ho parlato benissimo e sono convinta sia un’ottima lettura per bambini, ragazzi e anche adulti. Un libro emozionante e divertente che ci catapulta nel mondo reale di un amico immaginario, con le sue stramberie ed avventure.

Recensione: qui.

Miglior libro Young Adult

Per questa categoria non potevo non votare Dimmi tre segreti di Julie Buxbaum. In questo libro troviamo una ragazza con i classici problemi adolescenziali, con la paura di affrontare un trasloco, una scuola nuova, una vita diversa. Troviamo un ragazzo semplice, anche lui con le paure della sua età. Un’ottima lettura per adolescenti e per i più grandi, grazie al modo di trattare determinati temi senza mai sfociare in volgarità gratuita.

Recensione: qui.

Miglior libro di Narrativa

Ne vogliamo parlare? Quest’anno il cuore me l’ha strappato Beate Noi di Amy Bloom. Ho letteralmente amato questo libro, con la sua scrittura, le scene che immaginavo una dopo l’altra. Mi sono immersa nel mondo di Eva e Iris con le paure e i capricci dell’essere sole. L’ho amato al punto che mi è mancato quando è finito e sono certa che questo è il sentimento più bello che si possa provare dopo aver letto un libro.

Recensione: qui.

Miglior serie romantica/strappa lacrime

Nel titolo avrei dovuto aggiungere anche straziami l’anima. Il premio qui va a Bright Side e Gus di Kim Holden. Nel primo libro mi sono innamorata di Bright Side e di Keller, con il loro vivere ogni minuto, ogni secondo per non perdere niente e non lasciare nulla di incompiuto. In Gus ho assistito alla disfatta e alla rinascita di una persona che ha perso la sua metà e che ha dovuto ricominciare a vivere. Un turbinio di emozioni che mi hanno colpita fin dentro l’anima.

Recensione: Bright Side, Gus.

Migliore Serie

Il primo premio in questo caso va alla serie del Cimiter dei libri dimenticati di Zafón. Una serie che ho aspettato a leggere, scettica come al mio solito. L’ho letta d’un fiato e devo solo concluderla con il quarto ma i primi tre mi bastano per dare il premio. Una serie piena di passioni, mistery, suspense e personaggi indimenticabili. Una serie di libri che non si può lasciare indietro.

Recensione: L’ombra del vento, Il gioco dell’angelo, Il prigioniero del cielo.

Migliore saga fantasy

Rullo di tamburi! No nessun rullo! Qui il premio va alla saga Lux di J.L. Armentrout. Finire cinque libri in una settimana non è cosa da poco e qualcosa vorrà dire. Cosa? Che l’ho amata, che ho seguito la storia di Katy e Daemon fino all’ultima riga e sembrava non ne avessi mai abbastanza. Una saga che mi ha scosso e mi ha conquistata riga dopo riga.

Recensione: Obsidian, Onyx, Opal, Origin, Opposition.

Migliore Novità

La migliore novità di quest’anno è Harry Potter e La Maledizione dell’Erede. L’ho aspettato, divorato, annusato, amato. L’ho apprezzato per quello che era, senza aspettarmi il romanzo che non era e senza pretendere adulti con comportamenti da adolescenti. Un libro che mi ha trasportata, di nuovo, nel mondo magico di Hogwarts.

Recensione: qui.

Ecco qui i migliori del 2016! Adesso però vi saluto perché gli amici sono arrivati ed è il momento dell’aperitivo.
Buon anno!

Scheggia

Scheggia

Sono Scheggia ma in realtà sono Deborah e ho una passione sfrenata per la lettura.
Entro in libreria ogni volta che ne ho l’occasione, passo ore e ore a guardare i libri, cerco le novità ma anche quelle che non lo sono più. Sono una di quelle lettrici che invadono casa di libri, ne compro in continuazione anche se ho già altre letture prese in precedenza.
Amo il mondo dei libri e dell’editoria ed è per questo che la mia più grande aspirazione è entrare in una casa editrice e lavorarci.
Io continuo a sperare!

One Reply to “I libri migliori del 2016”

  1. Nelle le tue scelte, anche io (insieme alla mia amica Deb di Leggendo Romance) ho fatto un post sui best e devo dirti che Dimmi tre segreti compar anche nella mia classica! Non ho messo la sez ragazzi altrimenti ci sarebbe stato sicuramente Le avventure di Jacques Papier
    Un bacione

Commenta se ti va, io sarò ben lieta di rispondere.