Le feste e i regali

Salve Lettori!
Com’è andato il pranzo di Natale?
Qui da me si mangia anche a Santo Stefano, ma credo sia così un po’ ovunque.
Questo è stato il primo Natale del blog e sono davvero felice che le cose stiano andando bene.
Per il 2016 ho in cantiere diversi progetti però verranno svelati un po’ alla volta.

Avete ricevuto qualche libro per queste feste?
Io ho regalato La verità sul caso Harry Quebert di Joël Dicker e mi sono comprata Il Cardellino di Donna Tartt.


Come noterete nella foto, ci sono anche un set di evidenziatori, questo perché credo di essere un’accumulatrice seriale di cartoleria e tutto ciò che è possibile utilizzare su un quaderno (che poi diciamocelo, il più delle volte li uso un po’ e poi li lascio perdere).

Riguardo al libro, sono molto curiosa di leggerlo, solo che ci vorrà un bel po’ di tempo, questo perché ho una pila di libri che non sembra terminare, anzi aumenta giorno dopo giorno.

Spero che le vostre feste siano state piacevoli, anzi proprio belle e che la fine dell’anno sia ancora migliore! Nei prossimi giorni metterò la classifica della settimana e magari un post che ci aiuterà a tirare le somme di quest’anno.

Come sempre vi chiedo le vostre impressioni!
E adesso si torna al cibo!

Scheggia

Scheggia

Sono Scheggia ma in realtà sono Deborah e ho una passione sfrenata per la lettura.
Entro in libreria ogni volta che ne ho l’occasione, passo ore e ore a guardare i libri, cerco le novità ma anche quelle che non lo sono più. Sono una di quelle lettrici che invadono casa di libri, ne compro in continuazione anche se ho già altre letture prese in precedenza.
Amo il mondo dei libri e dell’editoria ed è per questo che la mia più grande aspirazione è entrare in una casa editrice e lavorarci.
Io continuo a sperare!

2 Replies to “Le feste e i regali

Commenta se ti va, io sarò ben lieta di rispondere.