[Recensione] Everything Everything – Noi siamo tutto di Nicola Yoon

Buon pomeriggio Lettori!

Oggi torno sul blog con la recensione di un libro letto in inglese e che tuttavia trovate anche in italiano, pubblicato da Sperling&Kupfer.
Oggi vi parlerò di Everything Everything, libro di Nicola Yoon, arrivato in Italia con il titolo di “Noi siamo tutto” e dal quale è stato tratto anche un film, con gli attori Amandla Stenberg e Nick Robinson nei panni di Maddy e Olly.

Il film non l’ho visto ma posso dirvi che la storia è davvero delicata e merita attenzione se siete amanti degli Young Adult.
Nella scheda di presentazione al libro vi metterò i prezzi di quello in italiano e vi ricordo che, della stessa autrice, è uscito proprio in questi giorni il suo ultimo libro: Il sole è anche una stella, sempre per Sperling&Kupfer.

Noi siamo tutto
Nicola Yoon
Sperling&Kupfer
Prezzo: 17.90 €
eBook: 9.99 €

Trama: Madeline Whittier è allergica al mondo. Soffre infatti di una patologia tanto rara quanto nota, che non le permette di entrare in contatto con il mondo esterno. Per questo non esce di casa, non l’ha mai fatto in diciassette anni. Mai un respiro d’aria fresca, né un raggio di sole caldo sul viso. Le uniche persone che può frequentare sono sua madre e la sua infermiera, Carla. Finché, un giorno, un camion di una ditta di traslochi si ferma nella sua via. Madeline è alla finestra quando vede… lui. Il nuovo vicino. Alto, magro e vestito di nero dalla testa ai piedi: maglietta nera, jeans neri, scarpe da ginnastica nere e un berretto nero di maglia che gli nasconde completamente i capelli. Il suo nome è Olly. I loro sguardi si incrociano per un secondo. E anche se nella vita è impossibile prevedere sempre tutto, in quel secondo Madeline prevede che si innamorerà di lui. Anzi, ne è sicura. Come è quasi sicura che sarà un disastro. Perché, per la prima volta, quello che ha non le basta più. E per vivere anche solo un giorno perfetto è pronta a rischiare tutto. Tutto.

Potresti vivere in casa, chiusa tra quattro mura, ventiquattro ore su ventiquattro, per ogni giorno della tua vita?
È quel che fa Maddy a causa della SCID, una malattia che non le permette di uscire di casa e che la costringe al quasi totale isolamento. L’arrivo di una famiglia nella casa accanto alla sua sconvolgerà tutto, perché Maddy incontra Olly e Olly incontra Maddy e tutto l’universo sembra reagire.

“Noi siamo tutto” è uno young adult fatto molto bene. Narra con delicatezza la storia di Maddy e Olly, interrompendo la classica narrazione con chat trascritte, disegni e pensieri di Maddy.
Semplice da leggere, è caratterizzato dalla dolcezza dei due adolescenti che, normalmente curiosi a causa della loro età, cercano ogni modo possibile per incontrarsi, scoprendo una miriade di sentimenti ancora sconosciuti.

Non è uno di quei libri con personaggi odiosi, triangoli o classici stereotipi che si ripropongono. Il tema della malattia non è vissuto con pesantezza, anzi Maddy aiuta il lettore e lo avvicina al suo problema, mescolando la gioia per il nuovo incontro alla malinconia della sua condizione.
Il bello di questo libro è proprio nella delicatezza che pagina dopo pagina si riceve e nel dubbio che s’insinua. Un po’ come gli amanti dannati, Maddy e Olly devono lottare anche solo per vedersi, anche solo per dirsi ciao. La comunicazione tramite internet, i messaggi alla finestra e un semplice tocco dal vivo. Da ogni gesto emerge la forza dei protagonisti e ci si emoziona. Si sorride e si spera nel lieto fine.

Questo è uno young adult che non dovete lasciarvi scappare, soprattutto se siete amanti del genere.

Voi avete già letto questo libro? Vi è piaciuto? Leggerete il secondo libro di Nicola Yoon, Il sole è anche una stella? Io spero di si!

Scheggia

Scheggia

Sono Scheggia ma in realtà sono Deborah e ho una passione sfrenata per la lettura. Entro in libreria ogni volta che ne ho l'occasione, passo ore e ore a guardare i libri, cerco le novità ma anche quelle che non lo sono più. Sono una di quelle lettrici che invadono casa di libri, ne compro in continuazione anche se ho già altre letture prese in precedenza. Amo il mondo dei libri e dell'editoria ed è per questo che la mia più grande aspirazione è entrare in una casa editrice e lavorarci. Io continuo a sperare!

2 Replies to “[Recensione] Everything Everything – Noi siamo tutto di Nicola Yoon

Leave a Reply to Sara Fabian Cancel reply