[Le saghe letterarie] Outlander: La straniera di Diana Gabaldon

Miei cari Lettori,
eccoci di nuovo qua!
Oggi voglio approfittarne per parlarvi di un libro che ho letto qualche mese fa e che, ogni volta, mi dico di recensire.
Parlo di Outlander – La straniera di Diana Gabaldon.
È una serie pubblicata in Italia nel 2010, tuttavia il successo è arrivato nell’ultimo anno, con la serie Tv ispirata a questi libri.
Al momento ho letto solo il primo libro intero (a quanto pare in seguito ogni volume è stato diviso in due, com’è successo con i libri di Martin).

Ecco a voi la scheda del libro:

Titolo: Outlander – La straniera
Autore: Diana Gabaldon
Anno: 2010
Prezzo: 16.60 €
Ebook: 8.99 €



Trama:
L’anno è il 1945. Claire Randall, un’infermiera militare, si riunisce al marito alla fine della guerra in una sorta di seconda luna di miele nelle Highlands scozzesi. Durante una passeggiata, la giovane donna attraversa uno dei cerchi di pietre antiche che si trovano da quelle parti. All’improvviso si trova proiettata indietro nel tempo, di colpo straniera in una Scozia dilaniata dalla guerra e dai conflitti tra i clan… nell’anno del Signore 1743.
Catapultata nel passato da forza che non capisce, Claire viene coinvolta in intrighi e pericoli che mettono a rischio la sua stessa vita e il suo cuore. L’incontro con il giovane e affascinante cavaliere scozzese James Fraser la costringe a una scelta radicale tra due uomini e due vite, in epoche così diverse tra loro.









Ho scelto di leggere questo libro attratta da un’offerta che era presente a Giugno nel 2015: lo presi a 3.99 circa (il prezzo preciso non lo ricordo) e iniziai a leggerlo, divorandolo.
Sono rimasta piacevolmente colpita dal numero di pagine: 838.
Io adoro i libri con tante pagine, perché a primo impatto mi danno l’idea di raccontare tante cose, ed è quel che accade in questo; La straniera è un piacevole modo per immergersi nel 1700 scozzese, con personaggi mai visti e sentiti, con i loro modi strani per chi legge e per la protagonista che, grazie al cerchio di pietre, torna indietro di due secoli.
Si vede come Claire non solo cerca di sopravvivere, ma cerca anche di evitare i disastri, aiutando anche i nuovi compagni con le sue conoscenze mediche.
Questa è una storia che ti prende e non ti molla: la Gabaldon riesce a catturare il lettore intrecciando in modo eccellente la storia con l’amore. Ci si affeziona a Claire e ci si domanda quali sono le scelte che farà.
Scritto in modo piacevole, con qualche termine un po’ difficile, ma niente di eccessivo: è consigliato a tutti coloro che amano i romanzi storici, le storie d’amore e quei romanzi con quella nota soprannaturale.


Una pecca?
Forse troppe cose vengono concluse in questo primo volume e ci si domanda: era necessario farne una saga?
Io ancora devo leggere il seguito, ma l’ho comprato di già!

E se non sapete come immaginare Jamie e Claire, vi lascio un’immagine degli attori della serie tv che al momento conta una stagione, essendo la seconda in produzione.
Claire Randall è interpretata da Caitriona Balfe mentre Jamie Fraser è interpretato da Sam Heughan.






Voi avete letto questo libro? Cosa ne pensate?
Fatemi sapere!

Scheggia



About Scheggia

Sono Scheggia ma in realtà sono Deborah e ho una passione sfrenata per la lettura. Entro in libreria ogni volta che ne ho l'occasione, passo ore e ore a guardare i libri, cerco le novità ma anche quelle che non lo sono più. Sono una di quelle lettrici che invadono casa di libri, ne compro in continuazione anche se ho già altre letture prese in precedenza. Amo il mondo dei libri e dell'editoria ed è per questo che la mia più grande aspirazione è entrare in una casa editrice e lavorarci. Io continuo a sperare!

Commenta se ti va, io sarò ben lieta di rispondere.