[Recensione] Quello che sei per me di Rachel Van Dyken

Follow my blog with Bloglovin

Carissimi Lettori, finalmente riesco a pubblicare una recensione!
Sto comodamente seduta, agenda da un lato, finestra con cielo nuvoloso dall’altro lato, tv accesa a fare sottofondo e voglia di scrivere e leggere! Insomma un insieme di cose che tra loro funzionano!

Oggi voglio parlarvi di un libro che ho letto da poco, che vi dirò, l’ho scelto perché volevo qualcosa di leggero, poco impegnativo e senza troppe pretese. Insomma un libro come quello che poi ho scelto.
Di che parlo?
Vediamo!

Quello che sei per me
Rachel Van Dyken
Tea
Prezzo: 6.90 €
eBook: 3.99 €

Trama: È bastata una sola notte per mandare in frantumi l’esistenza di Kacey Jacobs. Da allora, lei ha abbandonato gli studi, si è trasferita in un’altra città e ha trovato un lavoro. Ma, proprio quando pensava di essersi lasciata tutto alle spalle, ecco che il passato torna a bussare alla sua porta. Letteralmente. Jake Titus si presenta da lei per chiederle aiuto. D’istinto, Kacey vorrebbe cacciarlo subito via, ma come rifiutare un favore al suo unico, grande amore? In fondo si tratta di andare a casa dei genitori di Jake e di fingersi la sua fidanzata per un weekend. Un weekend in cui, magari, Kacey potrebbe fargli capire di essere davvero la ragazza giusta per lui. Purtroppo nessuno l’ha informata che tra gli invitati ci sarebbe stato pure Travis, il bellissimo, e odioso, fratello maggiore di Jake… È solo un’occasione tutto ciò che desidera Travis Titus. Da bambino, ha scommesso con Jake che, una volta diventato grande, avrebbe sposato Kacey. E, nel corso degli anni, le ha provate tutte per fare colpo su di lei: inutilmente. Anzi, sembra proprio che Kacey non lo possa sopportare. Ma adesso lui è una persona diversa, e vuole confessare a Kacey i suoi sentimenti. Saranno sufficienti due giorni per conquistare il suo cuore, o dovrà rassegnarsi a guardare la donna della sua vita cadere tra le braccia del fratello?

Avete presente quei libri che riescono a farti rimanere incollata alle pagine fino a tarda notte? Quei libri dove in qualche modo si sa come andrà a finire, ma il nostro cuore romantico sta lì, a sperare che effettivamente ci sia il lieto fine?
Ecco. Quello che sei per me è uno di quei libri che soddisfa queste aspettative. Un romanzo senza arte ne parte, una di quelle storie che sicuramente è scontata ma che riesce a farti stare alzata fino a tardi perché ti vuoi accertare di come andrà a finire. Una di quelle storie in cui lei è un po’ sfigata ma non troppo da essere sottomessa ad ogni esigenza di un uomo.
Kacey ha visto la sua vita cambiare in una notte: ciò che credeva fosse amore è svanito come se niente fosse, portandosi via tutta la gioia della sua esistenza.
Jake si presenta da Kacey con una richiesta importante, qualcosa che non potrà rifiutare e che porterà entrambi davanti al passato, obbligandoli ad affrontarlo.
Sullo sfondo sembra esserci Travis, tanto bello quanto impacciato, che nell’ombra sembra vegliare su entrambi, custodendo un grande segreto.

Cliché e scene forse già viste che si sposano bene con la scrittura di questa autrice che ho appena scoperto. Primo libro di una trilogia, la serie The Bet ha sempre un protagonista diverso: in questo troviamo Kacey con Jake e Travis.

Pensate allora che tutto sia perfetto? No. Perché c’è un elemento che proprio mi ha fatto storcere le labbra, tanto da farmi sbuffare e non capire. Vi prego, spiegatemelo voi se ci riuscite: che fretta c’è di far innamorare le persone?

Sono arrivata a pensare che in questi libri, dove le persone devono convivere per un determinato periodo di tempo, si venga a formare un po’ l’effetto Grande Fratello, dove si condensano le emozioni perché non si può uscire dalla casa, sennò spiegatemi l’innamoramento e voglia di vivere insieme in due giorni.

Diciamo che il libro mi è piaciuto ma, e questo è un grande ma, è stato rovinato proprio sul finale a causa della fretta. Bastava un epilogo mesi dopo e tutto sarebbe migliorato, invece proprio niente!

Nel complesso vi consiglio questo libro se volete una lettura per un fine settimana, qualcosa di leggero e piacevole, senza troppi complessi e che vi rallegri un po’!

Voi l’avete letto? Vi piace questa autrice?

Scheggia

 

About Scheggia

Sono Scheggia ma in realtà sono Deborah e ho una passione sfrenata per la lettura. Entro in libreria ogni volta che ne ho l'occasione, passo ore e ore a guardare i libri, cerco le novità ma anche quelle che non lo sono più. Sono una di quelle lettrici che invadono casa di libri, ne compro in continuazione anche se ho già altre letture prese in precedenza. Amo il mondo dei libri e dell'editoria ed è per questo che la mia più grande aspirazione è entrare in una casa editrice e lavorarci. Io continuo a sperare!

Commenta se ti va, io sarò ben lieta di rispondere.