[Release Party] I Demoni di Urbino di Pasquale Rimoli

Buongiorno e buono inizio di settimana.

La mia è iniziata molto presto per i miei gusti e diciamocelo, per la stanchezza ho due occhiaie che hanno vita sociale a sé e hanno il mio stesso problema quando arriva l’ora di pranzo: non sanno che mangiare.

In questo giugno caotico, pieno di studio, pagine che si sommano, ore che scorrono veloci anche per  colpa mia che non si sa come, mi sono ridotta all’ultimo, voglio presentarvi un libro in uscita oggi 26 giugno, ovvero I Demoni di Urbino di Pasquale Rimoli.

I Demoni di Urbino – La figlia del maresciallo
Pasquale Rimoli
La ruota edizioni
Prezzo: 12.00 €

Trama: Un avvincente noir che racconta, attraverso l’indagine del capitano Sesti, gli aspetti “oscuri” di una città di provincia e di Giulia, la figlia del maresciallo, una ragazza tutt’altro che “semplice”.
Personaggi, vicende personali e corali trasportano il lettore nelle stradine ripide di Urbino, facendone gustare tutto il fascino di cui sono imbevute, in un mix fatto di arte, cultura, mistero e magia. Intrighi e devianze giovanili, amori puri e riti orgiastici, vite spezzate da un errore, oppure dalla tragica fatalità.
Tutto prende il via da un efferato omicidio, nella buia notte di Halloween, che devierà il corso della vita degli abitanti del borgo. 

Ed ecco a voi un piccolo estratto, cliccate su continua a leggere se volete leggerlo tutto.

E allora, vi incuriosisce questo romanzo? Un noir che magari vi coinvolgerà e si farà leggere tutto d’un fiato. 
Fatemi sapere se lo leggerete e anche se vi è piaciuto o meno.

Scheggia

Scheggia

Sono Scheggia ma in realtà sono Deborah e ho una passione sfrenata per la lettura. Entro in libreria ogni volta che ne ho l'occasione, passo ore e ore a guardare i libri, cerco le novità ma anche quelle che non lo sono più. Sono una di quelle lettrici che invadono casa di libri, ne compro in continuazione anche se ho già altre letture prese in precedenza. Amo il mondo dei libri e dell'editoria ed è per questo che la mia più grande aspirazione è entrare in una casa editrice e lavorarci. Io continuo a sperare!

Commenta se ti va, io sarò ben lieta di rispondere.