[Segnalazione] Il fermaglio di Giada di Shanmei

Buona Domenica Lettori!

Sono appena tornata da un bel viaggetto in libreria perché ho iniziato a fare un po’ di regali natalizi. Qualcuno penserà che mi sia ridotta all’ultimo, in realtà faccio sempre così perché comprarli troppo presto non mi piace. In realtà mi sono anche fatta un auto – regalo. Ho trovato una copia di Guida galattica per gli autostoppisti di Douglas Adams e dato che lo volevo leggere da tanto, l’ho preso per paura di non trovarlo più.

Oggi comunque voglio segnalarvi un racconto breve molto interessante, sia per ambientazione che per genere.

Il fermaglio di giada
Shanmei
eBook: 0.99 €
Link all’acquisto: Amazon

Trama: Siamo nell’estate del 1900, i Boxers tengono in ostaggio le Legazioni internazionali in una Pechino allo stremo. Ming Chen, una monaca taoista e Pi Yao, il suo fedele servitore, sono stati incaricati dall’ Imperatrice in persona di consegnare un importante messaggio al capo delle Legazioni straniere. Un messaggio da cui dipendono le sorti di tutti, europei e cinesi. Ma sulla loro strada si troveranno a combattere contro le forze del male incarnate dai servitori del terribile Man Chengfu. Questa è la loro storia.

Vi lascio l’incipit al racconto per farvi già immergere in queste pagine:

Una leggera pioggerellina estiva, vaporosa come nebbia fosforescente, cadeva da ore sulla strada principale che da Shenyang portava a Pechino. La strada era ormai diventata una fanghiglia rossastra e i carri, che ogni tanto passavano, creavano solchi sconnessi e scuri. 

Era notte. La luna argentea e lattiginosa, quasi nascosta dalle nuvole scure che affollavano il cielo, illuminava tenuemente una locanda, unica costruzione a un crocicchio della  strada. Vi si fermavano viandanti provenienti da tutte le direzioni, per lo più mercanti, avventurieri, e spie. Dovete sapere che era un periodo molto tumultuoso e interessante, e spie di ogni fazione si muovevano come ombre o spettri per tutto il paese. I diavoli stranieri stavano per essere cacciati dalla Cina. Finalmente, avrebbero detto alcuni. Questa era la voce che risuonava di villaggio in villaggio. Di locanda in locanda.

Se volete conoscere meglio l’autrice e i suoi lavori, potete trovarla su questo sito I racconti di Shanmei oppure alla Pagina Facebook Shanmei.

Che dire? Spero che questo racconto vi piaccia. Sicuramente ha una trama interessante!

Scheggia

Scheggia

Sono Scheggia ma in realtà sono Deborah e ho una passione sfrenata per la lettura.
Entro in libreria ogni volta che ne ho l’occasione, passo ore e ore a guardare i libri, cerco le novità ma anche quelle che non lo sono più. Sono una di quelle lettrici che invadono casa di libri, ne compro in continuazione anche se ho già altre letture prese in precedenza.
Amo il mondo dei libri e dell’editoria ed è per questo che la mia più grande aspirazione è entrare in una casa editrice e lavorarci.
Io continuo a sperare!

Commenta se ti va, io sarò ben lieta di rispondere.