[Segnalazione] Ti odio, anzi no, ti amo di Sally Thorne

Lettori, questo lunedì recupero un bel po’ di segnalazioni che avevo lasciato indietro. Eh si perché questo fine settimana sono stata impegnatissima, tra lavoro, partecipazione alla presentazione di un libro e Ikea (ormai abbonata fissa) e chi ne ha risentito alla fine è stato il blog.

In questa giornata di recupero, voglio parlarvi di un libro che è uscito il 13 ottobre e che, già dalla trama, promette scintille e risate.

ti-odio-anzi-no-ti-amo_hm_cover_bigTi odio, anzi no, ti amo
Sally Thorne
HarperCollins Italia
Prezzo: 14.90 €
eBook: 5.99 €

Trama: Lucy Hutton è convinta che l’impiegata modello si becchi, prima o poi, l’ufficio migliore (e relativa promozione). Per questo è servizievole e accomodante, lavoratrice indefessa ma carina e gentile con chiunque. Per questo tutti la amano alla Bexley & Gamin. Tutti tranne il freddo, efficiente, impeccabile e fastidiosamente attraente Joshua Templeman. E il sentimento è reciproco. Costretti a condividere lo stesso cubicolo per 40 ore la settimana, più svariati straordinari che è meglio non quantificare, hanno iniziato a lanciarsi continue e ridicole sfide, in un gioco al rialzo che sembra impossibile da fermare. C’è il Gioco degli Sguardi, il Gioco dello Specchio e nessuno dei due sopporta di perdere. Fino a quando in ufficio si comincia a parlare del Gioco della Grande Promozione. Se Lucy vince, diventerà il capo di Joshua. Se perde… meglio non pensarci. Ma allora, con la sua carriera in ballo, per non parlare dell’orgoglio, perché Lucy comincia a fare sogni sempre più torridi sull’odiato collega? E perché si veste per andare al lavoro come se invece dovesse recarsi a un appuntamento sexy? Dopo che un’innocente corsa in ascensore diventa il teatro di un bacio indimenticabile tra i due, Lucy ha finalmente la sua risposta: forse lei non odia Joshua. E forse nemmeno lui odia lei. Forse è tutto il contrario. Oppure è solo un altro gioco?

Che ne pensate? A me dà l’idea di essere una commedia frizzante, con quel brio e quel divertimento che ti può far rilassare in queste giornate che non si sa se sono carne o pesce.

Vi piace? Lo comprerete?

Scheggia

Scheggia

Sono Scheggia ma in realtà sono Deborah e ho una passione sfrenata per la lettura.
Entro in libreria ogni volta che ne ho l’occasione, passo ore e ore a guardare i libri, cerco le novità ma anche quelle che non lo sono più. Sono una di quelle lettrici che invadono casa di libri, ne compro in continuazione anche se ho già altre letture prese in precedenza.
Amo il mondo dei libri e dell’editoria ed è per questo che la mia più grande aspirazione è entrare in una casa editrice e lavorarci.
Io continuo a sperare!

Commenta se ti va, io sarò ben lieta di rispondere.